Campi scuola - viaggi di istruzione

Roma: trekking urbano

VIAGGIO DI ISTRUZIONE A ROMA: TREKKING URBANO FRA LE MERAVIGLIE
Il problema che la visita scolastica incontra, nel caso della visita alla città eterna, è la vastità delle cose da scegliere; le sovrapposizioni storiche della capitale possono essere affrontate in percorsi quasi innumerevoli nel centro, che dà la sensazione di essere a pieno contatto con l'arte anche durante una semplice passeggiata.
A partire dall’enorme ricchezza di questo sfondo, i programmi di soggiorno che vengono proposti sono il risultato di varie esperienze e rappresentano le scelte più appropriate in base ai giorni a disposizione.
Quello che segue è, fra i vari possibili, il programma più sportivo; come ogni trekking va affrontato con spirito dinamico e con buone scarpe da escursione, perché si basa su spostamenti a piedi ottimizzati per aree di interesse didattico. Il grande successo riscosso negli ultimi anni per questa formula deriva soprattutto dal fatto che essa rende possibile realizzare la visita in assoluto più completa ai vari volti della capitale.
Giorno 1:
Colosseo (esterni), Foro romano, Palatino, Circo Massimo, Campidoglio, S.Maria in COsmedin, Teatro Marcello.

Giorno 2: Galleria Borghese, orienteering a Villa Borghese, trekking tra Pincio, Piazza di Spagna, Fontana di Trevi.

Giorno 3:
San Pietro, Castel S Angelo, Piazza Navona e Pantheon.

In base agli interessi didattici degli insegnanti al seguito del gruppo è possibile preconcordare prima della partenza diverse varianti che si prestano particolarmente ai gruppi in età scolare, sostituendo alcuni segmenti del programma; sarà cura dell'Agenzia evidenziare le implicazioni logistiche e le variazioni dei tempi di spostamento conseguenti.
 
POSSIBILI ITINERARI ALTERNATIVI:
Via Condotti;
Via del Corso
Piazza Montecitorio.
La bocca della verità.
Musei Vaticani.
Basilica di S.Pietro (interni).
Basilica di S.Paolo o Basilica di S.Giovanni.
Tour delle Basiliche.

POSSIBILI ITINERARI ALTERNATIVI FUORI CENTRO:
Ostia antica.
VIlla Gregoriana a Tivoli.

MUSEI:
Musei Capitolini, Museo Archeologico Nazionale di Valle Giulia, Museo della Civiltà Romana, Palazzo Altemps e Palazzo Massimo, Galleria Borghese.

VISITATTIVA o ORIENTEERING A VILLA BORGHESE:
Laddove possibile subito dopo la visita guidata i partecipanti, divisi in squadre, ricevono schede grafiche elaborate ad hoc in base alla fascia di età che li coinvolgono tra quiz fotografici e disegni in un gioco di caccia all’immagine all’interno di aree circoscritte del Foro romano. I partecipanti divisi in squadre accompagnate dagli operatori e munite di mappe, dovranno competere su percorsi prefissati in aree circoscritte di Villa Borghese.
ALLOGGIO:
Al fine di contenere i costi elevati dell’ospitalità alberghiera proponiamo hotel 4**** o 3*** superiore, in località Fiano Romano, Monterotondo o dintorni perfettamente strutturati per l’accoglienza di gruppi scolastici e per facilità di raggiungimento. Rammentiamo che tutte le tratte di avvicinamento al centro vengono effettuate tramite pullman al seguito del gruppo.

TRASPORTI:
Pullman a seguito necessario. Quotazioni dalla città di partenza della scuola su richiesta.
 
OPERATORI:
Un operatore HELIOS Viaggi ogni 20-24 partecipanti.
 
DURATA:
3-4 giorni.
 
PERIODO CONSIGLIATO:
Marzo - giugno.
QUOTA INDICATIVA:
Richiedila compilando il modulo che troverai a fondo pagina.

LA QUOTA COMPRENDE:
Servizio di pensione completa, dalla merenda del primo giorno al pranzo dell’ultimo, sistemazione in camere multiple per i ragazzi ed in camere singole/doppie senza supplemento per gli insegnanti (in base alla disponibilità della struttura), l’animazione di tutte le attività previste in programma, gli ingressi ai musei del Parco, materiale e schede di supporto didattico, assicurazioni RC e polizza viaggio AMI ASSISTANCE, Servizio fotografico completo sull’intero soggiorno.
STORIA:
Elementari: percezione del tempo storico tramite effetto “Macchina del Tempo”: osservazione e riflessione sull’epoca di riferimento tramite una serie di parametri; architettura, condizioni di vita in città/fuori città, arti e mestieri, risorse disponibili ecc. portando i partecipanti a riflettere sulle differenze rispetto alla contemporaneità.
Medie e Superiori: percezione delle varie forme di rappresentazione degli eventi in base all’epoca storica; focalizzazione sulla comunicazione di massa attraverso l’arte, raffigurazione iconica di eventi o personaggi famosi nelle varie epoche attraverso le testimonianze monumentali commentabili in diretta.
 
ABILITA’:
Individuali: sviluppo della capacità di rappresentazione realistica dei contesti, della vita quotidiana degli individui e dei rapporti interattivi uomo-ambiente; sensibilizzazione alle forme e contenuti delle opere d’arte come chiavi di accesso rappresentative per epoche diverse.
Sociali: laddove possibile, attraverso l’utilizzo di schede quiz didattiche, capacità di relazionarsi in parziale autonomia con i compagni su di un obiettivo, nella rielaborazione delle nozioni acquisite durante le fasi di visita guidata e nell’organizzazione del lavoro sui contenuti.

Richiedi un preventivo...

Preventivi

Dati personali

Dati Istituto

Si No
Si No
Acconsento al trattamento dei dati personali